SINOSSI QUINTA TAVOLETTA ENUMA ELISH 45/156

SINOSSI QUINTA TAVOLETTA ENUMA ELISH 45/156

ENUMA ELISH

SINOSSI QUINTA TAVOLETTA 45/156

[v.45/66] Con la “saliva” di Tiamat , Marduk fabbrica gli Elementi Atmosferici, e ne nomina “Dio” il cugino Adad (figlio di Enlil).

ADAD
ADAD

Sopraggiungono così le nubi e le pioggie, i fiumi cominciano a scorrere, che con il calore del sole infine le acque di addensano aumentando così l’atmosfera.
Quindi apre il cranio di Tiamat riempendone la cavità di acqua e così facendo fa sgorgare dai suoi “Occhi” i fiumi Tigri ed Eufrate (fiumi della Mesopotamia).

La parte superiore di Tiamat comincia ad assumere una forma planetaria: le acque si raccolgono nella parte cava del pianeta (dove l’Oceano Pacifico è quella più grande e profonda), rivelando così le terre emerse; compaiono i continenti, vengono innalzate le montagne e i vulcani.

PANGEA-Panthalassa SINOSSI QUINTA TAVOLETTA ENUMA ELISH 45/156Nel petto della divina progenitrice predispone le montagne, e crea delle fonti che defluiscono in cascate. La restante metà la stende e la rende Terra.

Questi passi del poema sono in pieno accordo con le moderne scoperte che parlano di un primordiale supercontinente chiamato Pangea, emerso quando tutte le acque della Terra si riunirono in una sola grande massa d’acqua chiamata Panthalassa.

Compiuta l’opera con Tiamat, Marduk fa venire ad essere “il Tutto“.
In questa parte finale della creazione, Marduk stabilisce delle “leggi” (le “Regole-della-buona-marcia” e gli “Statuti-del-funzionamento” [v. 67]) per far sì che la Terra non si perdesse nel cosmo.
Egli infatti lega il giovane pianeta al “Grande Cavo“, il Durmaḫ, ossia la “Corda Cosmica” che tiene unite le parti del Cosmo. Allo stesso modo dispone il “sedere” per ancorare il cielo.

Rinnovata la creazione, e stabilite le regole, Marduk affida tutto ciò al padre Ea, e dona la Tavola dei destini (che aveva preso a Quingu) ad Anu .

Infine si ricorda delle “Undici Creature” di Tiamat, che si era legato al fianco.
Li prende e li Distrugge e predispone le loro “immagini” che appende come monito all’ingresso dell’Apsû. Viene ora creata la Fascia di Kuiper.Fascia di Kuiper

Tutto è dunque compiuto. Tiamat si sta trasformando in un pianeta vivente. I pianeti e le stelle hanno preso posto e il cosmo ha le sue Leggi.
La Terra è pronta per la Vita.

L’intronizzazione di Marduk: versi 77-156

88. poi, essendosi rialzati, davanti a lui si inchinarono, dicendo: “Ecco il Re!”

Marduk finalmente si può sedere sul suo trono e ricevere il riconoscimento della sua grandezza.

Il giubilo degli dèi per la vittoria di Marduk è grande.
Tutti gli dei e gli Igigi accorrono festosi e si presentano davanti a Marduk a portare i loro doni, compresa sua madre Damkina, il cui dono Marduk apprezza in modo particolare tanto che ….gli fece brillare il viso [v.82]

Marduk a questo punto parla ai suoi progenitori divini comunicandogli l’intenzione di edificare la sua “Dimora” sopra l’Apsû e sotto il Cielo (al di là di Gaga), e che intende chiamarla Babilonia, “la casa dei grandi dèi[v. 119/130], e lì intende organizzare la sua festa.

Questo ultimo passaggio, oltre ad essere una attestazione di grandezza della neoeletta Divinità Principale, sembra anche descrivere l’ effettiva presa di importanza del pianeta della battaglia celeste. Infatti egli prima, come “invasore” era solo un “amato figlio[v.109] generato da Ea e Damkina… ma dopo aver distrutto Tiamat e stabilito la propria orbita tra Marte e Giove ed equilibrando le orbite dei vari pianeti, diventò a tutti gli effetti il “Regolatore” del sistema solare, il “Grande Re[v.152].
E’ evidente comunque che in questi passaggi i nomi delle divinità, che prima descrivevano pianeti, ora descrivono veri e propri personaggi in carne ed ossa che compiono azioni.
Come ad esempio quando nel versetto 139 e 148, vengono nominate le “provviste quotidiane“; qui probabilmente è indicata la ragione e l’inizio della tradizione di sacrificare animali agli dèi, che erano il cibo degli Anunnaki.


==>> CONTINUA SINOSSI SESTA TAVOLETTA

==>> TRADUZIONI DELLE TAVOLETTE  1′  2′  3′  4′  5′  6′  7′ 

==>> SINOSSI DELLE TAVOLETTE

 ==>> MENU’ ENUMA ELISH

==>> VEDI ANCHE “LA TEORIA DELL’IMPATTO GIGANTE”

==>> VEDI ANCHE “LA BATTAGLIA CELESTE”

==>> VEDI ANCHE “IL LIBRO PERDUTO DI ENKI”

Precedente SINOSSI QUINTA TAVOLETTA ENUMA ELISH 1/44 Successivo SINOSSI SESTA TAVOLETTA ENUMA ELISH